Bando Starter
Logo aziendale

IMPRESE AGROALIMENTARI

Sostegno alle eccellenze dell’agroalimentare – beni strumentali

FINO A 30.000 EURO A FONDO PERDUTO

IMPRESE AGROALIMENTARI

Sostegno alle eccellenze dell’agroalimentare – beni strumentali

FINO A 30.000 EURO A FONDO PERDUTO

IMPRESE AGROALIMENTARI

Sostegno alle eccellenze dell’agroalimentare – beni strumentali

FINO A 30.000 EURO A FONDO PERDUTO

Come richiedere il bando

L’intervento è finalizzato a promuovere e sostenere le imprese di eccellenza nei settori della ristorazione e della pasticceria e a valorizzare il patrimonio agroalimentare ed enogastronomico italiano. la dotazione finanziaria è pari a complessivi euro 56.000.000.

Termine per presentare la documentazione: 28/02/2024.

Chi potrà beneficiarne

Possono beneficiare delle agevolazioni le imprese in possesso dei requisiti. Nello specifico: 

  1. se operanti nel settore identificato dal codice ATECO 56.10.11 (“Ristorazione con somministrazione”): siano regolarmente costituite ed iscritte come attive nel Registro delle imprese da almeno 10 anni al 4 luglio 2022 o, alternativamente, abbiano acquistato – nei dodici mesi precedenti il 4 luglio 2022 – prodotti certificati DOP, IGP, SQNPI, SQNZ e prodotti biologici per almeno il 25% del totale dei prodotti alimentari acquistati nello stesso periodo; 
  2. se operanti nel settore identificato dal codice ATECO 56.10.30 (“Gelaterie e pasticcerie”) e dal codice ATECO 10.71.20 (“Produzione di pasticceria fresca”): siano regolarmente costituite ed iscritte come attive nel Registro delle imprese da almeno 10 anni al 4 luglio 2022 o, alternativamente, abbiano acquistato – nei dodici mesi precedenti il 4 luglio 2022 – prodotti certificati DOP, IGP, SQNPI e prodotti biologici per almeno il 5% del totale dei prodotti alimentari acquistati nello stesso periodo; 
  3. che siano nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non si trovino in stato di liquidazione volontaria o giudiziale né soggetti ad una procedura di concordato preventivo o altra procedura concorsuale; 
  4. non siano in situazione di difficoltà, così come definita dal regolamento di esenzione; 
  5. siano iscritte presso INPS o INAIL e abbiano una posizione contributiva regolare, così come risultante dal documento unico di regolarità contributiva (DURC); 
  6. siano in regola con gli adempimenti fiscali; 
  7. abbiano restituito le somme eventualmente dovute a seguito di provvedimenti di revoca di agevolazioni concesse dal Ministero; 
  8. non abbiano ricevuto e successivamente non rimborsato o depositato in un conto bloccato aiuti individuati quali illegali o incompatibili dalla Commissione Europea.

Caratteristiche dell’incentivo

Un contributo in conto capitale non superiore: 

  • al 70% delle spese totali ammissibili; 
  • a 30.000,00 euro per singola impresa.

 

Non perdere gli altri bandi attivi:

Resto al Sud

Il Bando Resto al Sud è finalizzato alla nascita di nuove attività imprenditoriali e libero professionali nelle regioni del Meridione.

LEGGI TUTTO

Richiedi informazioni

Contattaci

Abifin è il posto giusto in cui trovi l’opportunità di realizzare i tuoi progetti.

Che tu sia un’impresa o un’associazione, i nostri uffici sapranno trovare il bando più adatto alle tue esigenze.

Contattaci

Logo favicon Abifin

Trova la soluzione più adatta ai tuoi bisogni.