Bando Starter
Logo aziendale

MPMI BOLOGNESI

Bando imprese alluvionate Bologna

FINO A 5.000 EURO A FONDO PERDUTO

MPMI BOLOGNESI

Bando imprese alluvionate Bologna

FINO A 5.000 EURO A FONDO PERDUTO

MPMI BOLOGNESI

Bando imprese alluvionate Bologna

FINO A 5.000 EURO A FONDO PERDUTO

Come richiedere il bando

La Camera di Commercio di Bologna, attraverso un co-finanziamento della Camera di Commercio di Roma, nell’ambito di un intervento di solidarietà nei confronti delle zone alluvionate dell’Emilia-Romagna, ha previsto una misura di sostegno a favore delle imprese colpite dai gravi eventi climatici verificatisi nel mese di maggio 2023.

Il bando è finanziato con 1.000.000 euro.

Il bando scade il 17/07/2023.

Chi potrà beneficiarne

Possono partecipare al presente Regolamento: 

  1. Le microimprese, le piccole e le medie imprese con sede legale e/o unità locale operativa nell’area metropolitana di Bologna, iscritte al Registro Imprese della Camera di Commercio di Bologna, che abbiano subito dei danni direttamente e immediatamente a seguito dell’alluvione del mese di maggio 2023. Ai fini del rispetto dei parametri sopra indicati per l’ammissione al presente contributo si tiene conto esclusivamente dei valori dell’impresa richiedente (non si sommano anche i valori delle imprese associate e collegate). 
  2. In particolare, le Imprese richiedenti devono possedere, alla data di presentazione della domanda, i seguenti requisiti: 
    1. essere iscritte al Registro Imprese; 
    2. essere attive al 30 aprile 2023 presso la sede legale e/o unità locale ubicata nei territori colpiti e che ciò risulti dalla visura camerale; 
    3. essere in regola nel pagamento del diritto annuale dovuto alla CCIAA di Bologna. Sono fatte salve le sospensioni e le eventuali proroghe di legge; 
    4. non essere sottoposte a procedure concorsuali o liquidazione, o trovarsi in stato di difficoltà ai sensi della Comunicazione della Commissione Europea 2004/C244/02; 
    5. essere in regola in merito alla posizione contributiva INPS ed INAIL (DURC). Sono fatte salve le sospensioni e le eventuali proroghe di legge; 
    6. non essere fornitori di beni e servizi a favore della Camera di Commercio I.A.A. di Bologna, ai sensi dell’art. 4, comma 6, del D.L. 95 del 6 luglio 2012, convertito nella L. 7 agosto 2012, n. 135; 
    7. essere in regola con le normative sulla salute e sicurezza sul lavoro di cui al D.Lgs.9 aprile 2008, n.81 e s.m.i.

Caratteristiche dell’incentivo

La misura di sostegno è assegnata a fondo perduto, in un’unica soluzione fino alla copertura del 100% dei costi ammissibili e quietanzati al netto di IVA. Ogni impresa può ottenere un solo contributo a valere sul presente regolamento nel limite massimo di € 5.000,00. Ciascuna impresa deve presentare un’unica domanda che comprenda gli interventi presso sede ed eventuali unità locali ubicate nelle zone interessate dagli eventi alluvionali.

Non perdere gli altri bandi attivi:

Richiedi informazioni

Contattaci

Abifin è il posto giusto in cui trovi l’opportunità di realizzare i tuoi progetti.

Che tu sia un’impresa o un’associazione, i nostri uffici sapranno trovare il bando più adatto alle tue esigenze.

Contattaci

Logo favicon Abifin

Trova la soluzione più adatta ai tuoi bisogni.