Logo aziendale

IMPRESE ATTIVE NELLA REGIONE

Bando interventi energetici e prevenzione sismica EMILIA ROMAGNA

25% A FONDO PERDUTO FINO A 150.000 EURO

IMPRESE ATTIVE NELLA REGIONE

Bando interventi energetici e prevenzione sismica EMILIA ROMAGNA

25% A FONDO PERDUTO FINO A 150.000 EURO

IMPRESE ATTIVE NELLA REGIONE

Bando interventi energetici e prevenzione sismica EMILIA ROMAGNA

25% A FONDO PERDUTO FINO A 150.000 EURO

Come richiederlo

Regione Emilia-Romagna intende intervenire sul tessuto imprenditoriale supportando gli investimenti verso l’efficienza energetica e la produzione di energia pulita, a basse emissioni di carbonio e a prezzi accessibili per l’autoconsumo.

In un’ottica di integrazione delle azioni, al fine di massimizzare i risultati raggiunti, il supporto agli investimenti in campo energetico viene proposto in sinergia con interventi atti a migliorare la prestazione sismica degli edifici in cui si svolgono le attività economiche.

Scadenza: 31 gennaio 2023.

Chi potrà beneficiarne

Possono presentare domanda di contributo ai sensi del presente bando le seguenti imprese attive in Emilia-Romagna:

  1. le imprese singole aventi qualunque forma giuridica;
  2. le aggregazioni di imprese, costituite nella forma di contratto di rete. Il contratto di rete dovrà essere stato stipulato e registrato presso la competente Camera di Commercio in data antecedente la data di presentazione della domanda;
  3. Soggetti giuridici iscritti al Repertorio Economico Amministrativo (REA);
  4. consorzi con attività esterne.
  5. Sono escluse le Associazioni Temporanee di Impresa.

Caratteristiche dell’incentivo

L’investimento complessivo per la realizzazione degli interventi proposti dovrà avere una dimensione finanziaria minima di € 50.000,00 iva esclusa

Il contributo di cui al presente Bando verrà concesso a fondo perduto nella misura massima del 25% della spesa ritenuta ammissibile, come di seguito specificato:

  1. 10 % della spesa ammissibile, determinata sommando tutte le voci di costo ammissibili;
  2. 15% massimo della spesa ammissibile calcolato sulla base dell’attualizzazione dei costi di interessi per un mutuo di almeno 4 anni.

Il contributo complessivo concedibile, anche in presenza dei requisiti per ottenere l’applicazione della premialità sopra indicata, non potrà comunque superare l’importo massimo di € 150.000,00.

Non perdere gli altri bandi attivi:

Bando Not&Sipari – Fondazione CRT

Il bando Not&Sipari interviene in modo sistematico a sostenere iniziative ed eventi musicali, teatrali o coreutici di tipo prettamente professionale, sperimentale e comunque di rilevanza locale in Piemonte e Valle d’Aosta.

LEGGI TUTTO

Richiedi informazioni

Contattaci

Abifin è il posto giusto in cui trovi l’opportunità di realizzare i tuoi progetti.

Che tu sia un’impresa o un’associazione, i nostri uffici sapranno trovare il bando più adatto alle tue esigenze.

Contattaci

Logo favicon Abifin

Trova la soluzione più adatta ai tuoi bisogni.