Bando Starter
Logo aziendale

MPMI A PARMA, PIACENZA, REGGIO EMILIA

Innovazione digitale Camera di Commercio dell’Emilia

FINO A 10.000 EURO A FONDO PERDUTO

MPMI A PARMA, PIACENZA, REGGIO EMILIA

Innovazione digitale Camera di Commercio dell’Emilia

FINO A 10.000 EURO A FONDO PERDUTO

MPMI A PARMA, PIACENZA, REGGIO EMILIA

Innovazione digitale Camera di Commercio dell’Emilia

FINO A 10.000 EURO A FONDO PERDUTO

Come richiedere il bando

Con il bando si intendono finanziare gli interventi di innovazione tecnologica digitale di singole imprese, che potranno realizzarsi attraverso l’acquisizione di servizi di consulenza, formazione e l’acquisto di beni strumentali.
Gli interventi dovranno riguardare almeno una tecnologia tra quelle indicate nell’elenco seguente:

  • robotica avanzata e collaborativa;
  • interfaccia uomo-macchina;
  • manifattura additiva e stampa 3D;
  • prototipazione rapida;
  • internet delle cose (IoT) e delle macchine;
  • cloud, High Performance Computing – HPC, fog e quantum computing;
  • soluzioni di cyber security e business continuity (es. CEI – cyber exposure index, vulnerability assessment, penetration testing etc);
  • big data e analytics;
  • intelligenza artificiale;
  • blockchain;
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D), tecnologie per l’in-store customer experience;
  • simulazione e sistemi cyberfisici;
  • integrazione verticale e orizzontale;
  • soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain;
  • soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES,PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc);
  • sistemi di e-commerce;
  •  sistemi EDI, electronic data interchange

Le risorse complessivamente stanziate ammontano ad € 750.000. Termine per presentare la documentazione: 21/06/2024.

Chi potrà beneficiarne

Le imprese beneficiarie devono:

  • Essere micro, piccole o medie imprese;
  • avere sede legale iscritta ed attiva al Registro delle Imprese della circoscrizione territoriale della Camera di Commercio dell’Emilia;
  • non trovarsi in stato di liquidazione giudiziale, concordato preventivo ed ogni altra procedura concorsuale prevista dalla normativa vigente, né avere in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni;
  • il legale rappresentante e i soggetti indicati nell’art. 85 del Decreto Legislativo 159/2011 e s.m.i. (Codice Antimafia) non devono essere destinatari di provvedimenti di decadenza, di sospensione o di divieto o essere condannati per uno dei delitti di cui all’art. 51, comma 3-bis, del codice di procedura penale;
  • non presentare le caratteristiche di impresa in difficoltà
  • non avere forniture in essere con la Camera di Commercio dell’Emilia.

Al momento della rendicontazione le imprese dovranno inoltre:

  • essere in regola con il pagamento del diritto annuale camerale;
  • essere in regola con il versamento dei contributi dei dipendenti.

Caratteristiche dell’incentivo

  • Il contributo a fondo perduto è pari al 50% delle spese ammissibili, al netto di IVA, fino ad un importo massimo di € 10.000,00.
  • L’investimento minimo finanziabile è pari a € 5.000,00.
  • È riconosciuta una premialità di euro 250,00 alle imprese con rating di legalità.

Non perdere gli altri bandi attivi:

Resto al Sud

Il Bando Resto al Sud è finalizzato alla nascita di nuove attività imprenditoriali e libero professionali nelle regioni del Meridione.

LEGGI TUTTO

Richiedi informazioni

Contattaci

Abifin è il posto giusto in cui trovi l’opportunità di realizzare i tuoi progetti.

Che tu sia un’impresa o un’associazione, i nostri uffici sapranno trovare il bando più adatto alle tue esigenze.

Contattaci

Logo favicon Abifin

Trova la soluzione più adatta ai tuoi bisogni.