Bando Starter
Logo aziendale

IMPRESE E LIBERI PROFESSIONISTI AL SUD

Resto al Sud

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO + FINANZIAMENTI A TASSO ZERO

IMPRESE E LIBERI PROFESSIONISTI AL SUD

Resto al Sud

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO + FINANZIAMENTI A TASSO ZERO

IMPRESE E LIBERI PROFESSIONISTI AL SUD

Resto al Sud

CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO + FINANZIAMENTI A TASSO ZERO

Come richiedere il bando

L’avviso per richiedere il contributo a fondo perduto del Bando Resto al Sud è finalizzato alla nascita e lo sviluppo di nuove attività imprenditoriali e libero professionali nelle forme di attività produttive nei settori industria, commercio e artigianato, di fornitura di servizi, di turismo e di commercio.

Per questo contributo non v’è scadenza. Le domande verranno valutate in ordine cronologico di arrivo.

Chi potrà beneficiarne

Le agevolazioni sono rivolte agli under 56 che:

  • al momento della presentazione della domanda sono residenti in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia o nei 116 Comuni compresi nell’area del cratere sismico del Centro Italia (Lazio, Marche Umbria), nelle isole minori marine del Centro-Nord, nonché in quelle lagunari e lacustri (guarda l’elenco delle isole)
    oppure
    trasferiscono la residenza nelle suddette aree entro 60 giorni (120 se residenti all’estero) dall’esito positivo dell’istruttoria
  • non sono già titolari di altre attività d’impresa in esercizio alla data del 21/06/2017
  • non hanno ricevuto altre agevolazioni nazionali per l’autoimprenditorialità nell’ultimo triennio
  • non hanno un lavoro a tempo indeterminato e si impegnano a non averlo per tutta la durata del finanziamento

L’incentivo si rivolge a:

  • imprese costituite dopo il 21/06/2017
  • imprese costituende (la costituzione deve avvenire entro 60 giorni – o 120 giorni in caso di residenza all’estero – dall’esito positivo dell’istruttoria)Fermo restando quanto sopra elencato, possono inoltre chiedere i finanziamenti:
  • I liberi professionisti (in forma societaria o individuale) che non risultano titolari di partita IVA nei 12 mesi antecedenti la presentazione della domanda per lo svolgimento di un’attività analoga a quella proposta (codice Ateco non identico fino alla terza cifra di classificazione delle attività economiche)

Caratteristiche dell’incentivo

Le agevolazioni coprono il 100% delle spese ammissibili e sono così composte:

  • 50% di contributo a fondo perduto
  • 50% di finanziamento bancario garantito dal Fondo di Garanzia per le PMI. Gli interessi sono interamente a carico di Invitalia.

Non perdere gli altri bandi attivi:

Richiedi informazioni

Contattaci

Abifin è il posto giusto in cui trovi l’opportunità di realizzare i tuoi progetti.

Che tu sia un’impresa o un’associazione, i nostri uffici sapranno trovare il bando più adatto alle tue esigenze.

Contattaci

Logo favicon Abifin

Trova la soluzione più adatta ai tuoi bisogni.