Logo aziendale

Cos’è la carta dei principi di responsabilità sociale d’impresa?

L’adesione alla carta dei principi di responsabilità sociale d’impresa è un prerequisito obbligatorio per le aziende che intendono partecipare a bandi di finanziamento a fondo perduto gestiti da Regione Emilia-Romagna. 

In questo articolo verranno esaminati i principi presenti all’interno del documento e come l’adesione a questi sia verificata in fase di rendicontazione. 

Cos’è la carta dei principi di responsabilità sociale d’impresa

La carta dei principi di responsabilità sociale d’impresa è un documento promosso da Regione Emilia-Romagna e ispirato alla Comunicazione UE n.681 del 2011, che definisce la Responsabilità Sociale d’impresa (RSI) o Corporate Social Responsibility come “la responsabilità delle imprese per gli impatti che hanno sulla società”. 

La RSI si articola nell’applicazione dei seguenti principi:

  • Sostenibilità ambientale e sociale
  • Volontarietà (azioni che vanno oltre gli obblighi di legge)
  • Trasparenza
  • Qualità di prodotti e processi
  • Integrazione (tra reparti e verticale)

Carta dei principi e finanza agevolata

Dal 2018, per le imprese beneficiarie di contributi a fondo perduto gestiti da Regione Emilia-Romagna è obbligatorio, in fase di rendicontazione, compilare un questionario volto a verificare che i principi sottoscritti con la Carta siano stati effettivamente messi in atto. Il questionario è volto anche ad orientare le politiche di aiuto in armonia con l’agenda ONU 2030.  

Non perderti le altre pillole:

Dario Biagini

Cosa è il RUNTS

Il RUNTS (Registro Unico del Terzo Settore) è un registro nazionale che raccoglie informazioni sulle organizzazioni non profit attive in

Dario Biagini

Rating etici e finanza agevolata

I rating sono misure attribuite a soggetti come le imprese per determinarne, ad esempio, il grado di affidabilità finanziaria o