Come abbiamo visto nel precedente articolo, la figura del commercialista non è quella più indicata per seguire un’azienda nell’ambito della finanza generale. L’alternativa per molti imprenditori è quella di affidarsi alle proprie associazioni di categoria per farsi tenere aggiornati su ogni nuovo bando e possibile contributo. Ma è questa la scelta più giusta?

In verità queste associazioni di categoria hanno solitamente moltissime aziende iscritte, a fronte di un organico specializzato in finanza agevolata che può contare su una manciata scarsa di esperti. In queste modalità è difficile pensare che questo tipo di profilo possa seguire con efficacia le proposte di bando e contributi più adatti alla tua attività. Il loro compito infatti spesse volte si limita a inoltrare via mail le informative sui bandi esistenti per le diverse categorie, non potendosi permettere un servizio di consulenza mirato e specifico.

Per il sondaggio della Gazzetta Ufficiale e per la compilazione della domanda al contributo in grado di valorizzare la tua impresa, la scelta più logica non può che ricadere su Abifin. La professionalità dell’ufficio bandi saprà scegliere quale contributo seguire per la tua attività, prima che i tecnici concludano la pratica con un’application mirata, puntuale ed efficace. 

Contatta Abifin per ulteriori informazioni riguardo i bandi attivi in questo momento e per conoscere le modalità per la compilazione di una domanda

Non perderti gli altri bandi attivi: