Bando Starter
Logo aziendale

MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Bando voucher digitali 4.0 Ferrara e Ravenna

FINO A 5.000 EURO A FONDO PERDUTO

MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Bando voucher digitali 4.0 Ferrara e Ravenna

FINO A 5.000 EURO A FONDO PERDUTO

MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Bando voucher digitali 4.0 Ferrara e Ravenna

FINO A 5.000 EURO A FONDO PERDUTO

Come richiedere il bando voucher digitali Ferrara e Ravenna

Con il Bando si intende finanziare misure di innovazione da parte delle imprese. Gli interventi di innovazione digitale dovranno riguardare almeno una tecnologia dell’Elenco 1 ed eventualmente una o più tecnologie dell’Elenco 2, purché propedeutiche o complementari a quelle previste all’Elenco 1.

Elenco 1: 

  • robotica avanzata e collaborativa; 
  • interfaccia uomo-macchina; 
  • manifattura additiva e stampa 3D; 
  • prototipazione rapida; 
  • internet delle cose e delle macchine; 
  • cloud, High Performance Computing – HPC, fog e quantum computing; 
  • soluzioni di cyber security e business continuity 
  • big data e analytics; 
  • intelligenza artificiale; 
  • blockchain; 
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D); 
  • simulazione e sistemi cyberfisici; 
  • integrazione verticale e orizzontale; 
  • soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain; 
  • soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc). 
  • sistemi di e-commerce, escluse mere spese di web marketing; 
  • sistemi per lo smart working e il telelavoro (escluso il mero acquisto di smartphones e tablets); 

Elenco 2: 

  • sistemi di pagamento mobile e/o via Internet; 
  • sistemi fintech; 
  • sistemi EDI, electronic data interchange; 
  • geolocalizzazione; 
  • tecnologie per l’in-store customer experience; 
  • system integration applicata all’automazione dei processi; 
  • tecnologie della Next Production Revolution (NPR); 
  • soluzioni tecnologiche per la transizione ecologica.

Le risorse complessivamente stanziate ammontano a euro 480.000,00.

Il bando scade il 20/10/2023.

Chi potrà beneficiarne

Sono ammissibili alle agevolazioni le imprese che, alla data di presentazione della domanda e fino alla concessione dell’aiuto, presentino i seguenti requisiti: 

  • siano Micro o Piccole o Medie imprese; 
  • abbiano sede legale e/o unità locali operative nelle quali siano realizzati gli interventi di cui al presente bando, nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Ferrara-Ravenna; 
  • siano attive e in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese; 
  • siano in regola con il pagamento del diritto annuale; 
  • non siano in stato di fallimento, liquidazione (anche volontaria), amministrazione controllata, concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente; 
  • abbiano assolto gli obblighi contributivi e siano in regola con le normative sulla salute e sicurezza sul lavoro di cui al D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni e integrazioni; 
  • il cui titolare non sia anche socio amministratore di società di persone partecipanti al bando o socio di maggioranza o amministratore di società partecipanti al bando; 
  • la cui maggioranza dei soci in caso di società non coincida con la maggioranza dei soci di altra società partecipanti al bando; 
  • il cui socio di maggioranza non sia anche socio e/o amministratore di altra società partecipante al bando; 
  • non si trovino in una posizione di controllo, diretto o indiretto, o di collegamento ai sensi dell’art 2359 del Codice civile, con altre imprese partecipanti al bando; 
  • non abbiano forniture di servizi in corso di erogazione con la Camera di commercio di Ferrara-Ravenna 

Caratteristiche dell’incentivo

  • L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 50% delle spese ammissibili;
  • I contributi avranno un importo unitario massimo di € 5.000,00 e un importo minimo pari ad € 1.000,00;
  • L’investimento minimo da sostenere (sommatoria delle spese ammissibili) è pari € 2.000,00 Alle imprese in possesso del rating di legalità in corso di validità al momento della domanda e fino alla erogazione del voucher, e alle imprese femminili o giovanili verrà riconosciuta una premialità di euro 250,00;
  • I voucher saranno erogati con l’applicazione della ritenuta d’acconto del 4%.

Non perdere gli altri bandi attivi:

Richiedi informazioni

Contattaci

Abifin è il posto giusto in cui trovi l’opportunità di realizzare i tuoi progetti.

Che tu sia un’impresa o un’associazione, i nostri uffici sapranno trovare il bando più adatto alle tue esigenze.

Contattaci

Logo favicon Abifin

Trova la soluzione più adatta ai tuoi bisogni.