Bando Starter
Logo aziendale

PMI LIGURI

Incentivi finalizzati alla riduzione dei consumi e delle emissioni Liguria

FINANZIAMENTI A TASSO AGEVOLATO + CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO

PMI LIGURI

Incentivi finalizzati alla riduzione dei consumi e delle emissioni Liguria

FINANZIAMENTI A TASSO AGEVOLATO + CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO

PMI LIGURI

Incentivi finalizzati alla riduzione dei consumi e delle emissioni Liguria

FINANZIAMENTI A TASSO AGEVOLATO + CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO

Come richiedere il bando

Il bando è finalizzato alla realizzazione di interventi di: 

  • riqualificazione energetica degli stabilimenti, degli impianti e delle strutture produttive che integrino tra loro soluzioni diversificate anche finalizzate alla digitalizzazione, alla dotazione di sistemi di automazione, alla misurazione intelligente per aumentare l’efficacia delle misure di efficienza energetica e limitare il consumo di energia; 
  • installazione di nuove linee di produzione ad alta efficienza.

Il bando dispone di una dotazione finanziaria complessiva pari a 4.060.000,00 di euro, così suddivisi:

  1. 2.000.000,00 per i contributi a fondo perduto; 
  2. 2.000.000,00 per lo strumento finanziario (prestito rimborsabile e abbattimento costo garanzia);
  3. 60.000,00 per l’abbattimento dei costi di garanzia.

Scadenza: 21/07/2023.

Chi potrà beneficiarne

Possono presentare domanda le micro, le piccole e le medie imprese del settore privato, aventi sede operativa in Liguria, in possesso dei seguenti ulteriori requisiti: 

  1. essere regolarmente costituite e risultare iscritte nel registro delle imprese come attive; 
  2. esercitare un’attività economica classificata con codice ISTAT ATECO 2007. Al fine di verificare l’appartenenza dell’impresa richiedente a uno dei codici ISTAT ATECO 2007, si fa riferimento esclusivamente al codice dell’unità operativa in cui si realizza l’intervento; 
  3. non trovarsi in stato di fallimento, liquidazione coatta, concordato preventivo, salvo il caso di concordato con continuità aziendale, o non avere in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni. 
  • Sono escluse dalle agevolazioni del presente bando le imprese dei settori del commercio (sez. G divisioni 45, 46 e 47 Codice ATECO), dell’artigianato, dei servizi di ristorazione e alloggio (sez. I divisioni 55-56 Codice ATECO). 
  • Sono altresì escluse le attività di elencate nell’allegato I della direttiva 2003/87/CE e le imprese attive nella produzione primaria di prodotti agricoli, nel settore della pesca e dell’acquacoltura, e nel settore della produzione, fabbricazione, trasformazione e commercializzazione del tabacco e dei prodotti del tabacco. 
  • Le imprese titolari di concessioni demaniali possono presentare domanda di agevolazione solo se la durata residua della concessione corrisponda almeno al periodo di ammortamento dell’investimento proposto. 

Caratteristiche dell’incentivo

L’incentivazione può coprire fino all’80% delle spese ritenute ammissibili e risulta così suddivisa:

bando efficientamento energetico liguria

Non perdere gli altri bandi attivi:

Resto al Sud

Il Bando Resto al Sud è finalizzato alla nascita di nuove attività imprenditoriali e libero professionali nelle regioni del Meridione.

LEGGI TUTTO

Richiedi informazioni

Contattaci

Abifin è il posto giusto in cui trovi l’opportunità di realizzare i tuoi progetti.

Che tu sia un’impresa o un’associazione, i nostri uffici sapranno trovare il bando più adatto alle tue esigenze.

Contattaci

Logo favicon Abifin

Trova la soluzione più adatta ai tuoi bisogni.